RASSEGNA STAMPA FISCALE
Accertamento fiscale, valido anche l’anticipo
Debora Alberici - Italia Oggi - pag. 36
Con l’ordinanza n. 18245 depositata ieri la Corte di cassazione ha sancito la validità dell’accertamento fiscale notificato prima di 60 giorni dall’ispezione se la documentazione acquisita non è stata rilevante ai fini dell’atto impositivo. Nel caso analizzato alcuni costi già chiesti dal fisco e non esibiti in precedenza dall’imprenditore. I giudici del Palazzaccio hanno accolto il ricorso delle Entrate e ribaltato il verdetto espresso dai giudici tributari provinciali e regionali di Firenze. La vicenda aveva come protagonista una società che aveva ricevuto una cartella per il recupero della maggiore Iva. L’ufficio contestava dei costi non inerenti ma, nonostante le ripetute richieste, il contribuente non aveva mostrato i relativi documenti contabili. Da qui l’ispezione con cui l’ufficio acquisiva quanto già richiesto in precedenza.
NOVITA'
DOCUMENTO commissione
QUESTIONI URGENTI:
Breve analisi delle principali criticità dei provvedimenti a carattere economico contenuti nel DL. 189/2016 e successivi provvedimenti
allegato
16 LUGLIO 2018
18 LUGLIO 2018
20 LUGLIO 2018
23 LUGLIO 2018
25 LUGLIO 2018
30 LUGLIO 2018
31 LUGLIO 2018
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Residenza fiscale all’estero prima dell’impatrio per i soggetti di cui all’art. 16, comma 2, del Dlgs 147/2015
L’Agenzia delle Entrate dedica la risoluzione n. 51/E del 6 luglio 2018 al regime speciale per i lavoratori ...continua

Ente di Previdenza dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati – ridenominazione e soppressione delle causali contributo per il versamento dei contributi di spettanza dell’Ente
Con la risoluzione n. 52/E del 9 luglio 2018 l’Agenzia delle Entrate ha ridenominato e soppresso gran parte ...continua

Ente Bilaterale UNCI-Confsal – sospensione della causale contributo ‘EBUC’
L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 53/E del 9 luglio 2018, rende noto che a partire dal 18 luglio ...continua

Iva – Chiarimenti sulle modalità di presentazione delle istanze di interpello finalizzate alla esclusione o alla inclusione di soggetti passivi d’imposta in un Gruppo Iva
La partecipazione di più soggetti passivi d’imposta ad un Gruppo Iva richiede la coesistenza tra gli stessi ...continua

Credito di imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo
Con la risoluzione n. 46/E del 22 giugno 2018 l’Agenzia delle Entrate risponde all’interpello formulato da ...continua