NOVITA' FISCALI
Istituzione del codice tributo per il versamento dell’Iva di cui all’art. 1, commi da 937 a 941, della legge n. 205/2017. Attivazione del codice identificativo ‘64’
Venerdì, 23 Febbraio , 2018
Con la risoluzione n. 18/E del 20 febbraio 2018 l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo ‘6044’ per il versamento, tramite il modello ‘F24 Versamenti con elementi identificativi’ (F24 ELIDE) dell’imposta sul valore aggiunto di cui all’articolo 1, commi da 937 a 941, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (legge di Bilancio 2018) in materia di depositi fiscali. L’Amministrazione finanziaria recepisce le disposizioni antifrode che impongono il pagamento dell’Iva con F24 per i carburanti estratti da un deposito fiscale, procedendo singolarmente e senza possibilitŕ di compensazione. La regola prevede che l’Iva venga corrisposta in estrazione dal deposito qualunque sia la provenienza del prodotto introdotto. Il codice tributo ‘6044’ va indicato nel modello insieme al codice fiscale del gestore del deposito e al relativo codice accisa. Il gestore del deposito, acquisita la ricevuta in originale del versamento, potrŕ successivamente verificare la correttezza. Il suddetto codice tributo č esposto in corrispondenza delle somme indicate nella colonna ‘importi a debito versati’, indicando nel campo ‘Codice fiscale del coobbligato, erede, genitore, tutore o curatore fallimentare’, il codice fiscale del gestore del deposito fiscale ovvero del deposito del destinatario registrato unitamente al codice identificativo ‘64’, da indicare nel campo ‘codice identificativo’ del modello di pagamento.
(Vedi risoluzione n. 18 del 2018)

NOVITA'
DOCUMENTO commissione
QUESTIONI URGENTI:
Breve analisi delle principali criticità dei provvedimenti a carattere economico contenuti nel DL. 189/2016 e successivi provvedimenti
allegato
17 SETTEMBRE 2018
19 SETTEMBRE 2018
20 SETTEMBRE 2018
25 SETTEMBRE 2018
30 SETTEMBRE 2018
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Regime Iva del servizio di ricerca in materia di investimenti
A decorrere dal 3 gennaio 2018 la Direttiva MIFID II ha introdotto rilevanti modifiche alle condizioni di ...continua

Super e iper ammortamento – nuovi chiarimenti per gli investimenti in magazzini autoportanti
Con la risoluzione n. 62/E del 9 agosto 2018 l’Agenzia delle Entrate risponde alle istanze di interpello ...continua

Conferimento da parte di un soggetto non residente in Italia di un ramo d’azienda appartenente alla sua stabile organizzazione in Italia a favore di un altro soggetto residente
Al conferimento di ramo d’azienda č applicabile il regime di neutralitŕ fiscale previsto dal combinato ...continua

Aliquota Iva applicabile alle cessioni di tartufo ‘congelato’ e alle cessioni di tartufo ‘conservato, immerso in acqua salata o in olio’
Con la risoluzione n. 59/E del 2 agosto 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito ...continua

Questioni fiscali di interesse delle associazioni e delle societŕ sportive dilettantistiche
Con la circolare n. 18/E del 1°agosto 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito alle ...continua